lunedì 28 novembre 2016

RECENSIONE DOLCE VENETTA


TITOLO: DOLCE VENDETTA
AUTORE ALEXANDRA MAIO
EDITORE: SELF PUBLISHING
GENERE: REGENCY/ANACRONISTICO
PAGINE: 71
PREZZO E-BOOK: 0,99

VALUTAZIONE:






TRAMA
Il Duca di Wonderground - Alex Interrail all’anagrafe - era fermamente convinto che i matrimoni combinati fossero folli allucinazioni partorite da menti insane. Quale razza di genitore antiquato, nell'anno del signore 1820, possedeva un ego così smisurato e retrogrado da voler combinare il matrimonio del proprio figlio? Che domanda. Sua madre, ovviamente. La vicenda era diventata così seria che ormai Alex non poteva più restarne indifferente. Il pensiero che la Duchessa Vedova volesse influenzare le sue decisioni lo infuriava talmente tanto che non si sarebbe meravigliato di sentire i propri vestiti strapparsi e di rendersi conto che stava diventando grosso e verde come Lord Hulk. Se la madre credeva che il suo destino fosse argilla da manipolare e scolpire a piacimento, si sbagliava di grosso. Pur di vendicarsi di Miss Isabel Pretender, la sua promessa sposa, Alex sarebbe stato persino capace di sposare Dinah, la graziosissima domestica da poco arrivata a Discount House.

RECENSIONE


Alexandra Maio utilizza una scrittura facile e nello stesso tempo molto efficace, la stessa capace di racchiudere al suo interno una dolce storia d'amore. Sessantatre pagine capaci di farvi sognare, trasportandovi in un periodo storico, nel 1820. Il nostro protagonista è il duca di Wonderground, Alex, il quale non accetta l'idea dei matrimoni combinati, un vero e proprio dandy, non è pronto ad innamorarsi. La madre, la Duchessa Vedova vuole che il suo bel figlio sposi Miss Isabel, figlia della sua più cara amica. Fermamente convinta che il figlio, si sarebbe innamorato all'istante di questa gentildonna, escogita un piano per far incontrare i due. Alex non ricorda per niente Isabel, il loro ultimo incontro risale a quando lei aveva 10 anni e lui il doppio. Alex prova un rifiuto in questo matrimonio, tanto che una volta conosciuta la nuova domestica, per puro dispetto, pensa che preferirebbe sposare lei piuttosto che Isabel. Non facendo i conti col destino ovviamente! Una volta incrociato lo sguardo di Dinah, la domestica, qualcosa in Alex cambia. Ma non è oro tutto ciò che luccica.. Dinah nasconde un segreto. Chi è realmente? Alex sarebbe stato capace di affrontare la verità? Molto in stile Harmony. L'autrice riesce a raccontarci questa storia intrigante capace di far sorridere il lettore, facendolo sognare!



E con questo la nostra recensione è finita. Vi auguro una buonanotte e come sempre fatemi sapere cosa ne pensate, commentando o cliccando su una reazione!  Grazie vostra Jey ♥♥♥

2 commenti:

  1. Grazie infinite per la recensione! Sono davvero felice che il mio racconto sia piaciuto. Un abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a lei :)Alla prossima! Un abbraccio ♥

      Elimina