mercoledì 8 febbraio 2017

INTERVISTA: LA MIA VITA DA BOOK-BLOGGER!





Cari lettori ho organizzato un'intervista nella quale parlo di me e del mio blog. Aspetto i vostri commenti e spero che sia di vostro gradimento! 

1. Da quanto tempo sei nella Blogsfera?

Ad oggi sono 6 mesi che il mio blog è online. Quando l'ho creato era per la mia passione per il libri. In questi mesi è diventato la mia anima. Non mi aspettavo tutto questo successo ma non perché non mi ritengo capace ma per il semplice motivo che ad oggi i blog letterari sono numerosi. Posso quindi affermare di essere molto orgogliosa del "lavoro" svolto in questi mesi.


2. Una cosa positiva e negativa di avere un blog

Io credo che il Blog abbia tutto di positivo. Il mio personalmente rispecchia la mia persona: efficiente, corretta ed estremamente professionale. Ovviamente gestire un blog non è facile soprattutto quando si è soli a farlo, però la cosa fondamentale è essere costanti.

3. Che cosa significa leggere per te?

Domanda molto difficile. Non c’è un modo per definire cosa sia per me leggere. Descriverlo a parole non renderebbe la sua vera grandezza. Mi sento comunque di citare la frase di Cicerone che rappresenta un po' il mio modo di essere: “Una stanza senza libri è come un corpo senz'anima". L'anima come il corpo va nutrita ed io me la immagino proprio come una grande Libreria dove posso attingere informazioni di ogni genere, con le quali sazio dapprima il mio corpo e successivamente la mia anima. I libri sono essenziali nella mia vita, senza sarei persa, completamente persa.


4. Che genere preferisci leggere?

Io personalmente prediligo romance, erotici,  dark-romance, fantasy e paranormal-romance. Ho anche un debole per i libri a tema psicologico.

5. Un genere che non sopporti?

Ammetto il mio peccato! Io non riesco proprio a leggere i Thriller e gli Horror.


6. Preferisci CARTACEO O E-BOOK?

Senza esitazione Cartaceo. Le sensazioni sono diverse nonostante gli E-book facilitano le spese.

7. Cosa pensi degli autori Self- Publishing?

Parto col sottolineare che sono autori veri e propri. Non avere una casa editrice non toglie loro fama o importanza. Ho letto nel 2016 e continuo a leggere libri self senza alcun problema. Alcuni a parer mio meriterebbero un contratto con una casa editrice poiché si dimostrano molto preparati.

8. Il primo libro che hai letto e un libro che porti nel cuore

Il primo libro che ho letto è stato “IL BUIO OLTRE LA SIEPE” di Harper Lee. Un libro che è porterò sempre nel mio cuore invece è “IL ROVESCIO DEL BUIO” di Francesca Petrizzo.

9. Ti è mai capitato di non finire un libro?

Personalmente mai. Anche se magari il libro comprato e iniziato non riesce a prendermi. Preferisco dare sempre più possibilità al lavoro delle autrici.

10. Cosa diresti a qualcuno che non legge per convincerlo a leggere? 

Credo che non bisogna mai imporre qualcosa a qualcuno, soprattutto se si tratta di leggere. Se proprio dovessi avvicinare questa persona al mio mondo le farei capire quanto immenso sia e quali poteri può avere sulle persone. Mai e poi mai imporrò a qualcuno la mia passione.

11. Prima di leggere un libro ti basi sulle recensioni degli altri lettori o ti fidi del tuo istinto? Quanto influiscono le opinioni altrui sulle tue letture? 

Prima di leggere un libro, indosso le mie cuffiette e mi lascio trasportare dalla sinfonia di Ludovico Einaudi. Quando scrivo una recensione espongo tutto ciò' che penso senza alcuna esitazione. Ovviamente ci sarà sempre qualcuno che è contrario al mio pensiero e lo accetto senza alcun problema. Il mondo è bello perché è vario. Ma sicuramente il pensiero altrui non influisce sulle mie decisioni.

12.   Leggeresti mai un libro di cui parlano tutti male ma che è in cima alle classifiche?

    Assolutamente si! Non posso giudicare un libro solo per sentito dire.

13. Quanto è importante per te la copertina di un libro da 1 a 10?

""MAI GIUDICARE UN LIBRO DALLA SUA COPERTINA" questo è e sarà sempre il mio motto. Ovviamente posso capire quanto la copertina di un libro possa attirare l'attenzione del lettore ma non può bastare quella per acquistarlo. Quindi da 1 a 10 a parer mio 6/7.

 Aspetto i vostri commenti e spero che la mia intervista vi sia piaciuta! 😍💛

Nessun commento:

Posta un commento